Holy Bible project logo icon
FREE OFF-line Bible for Android Get Bible on Google Play QR Code Android Bible
Holy Bible
for Android

is a powerful Bible Reader which has possibility to download different versions of Bible to your Android device.

Bible Verses
for Android

Bible verses includes the best bible quotes in more than 35 languages

Pear Bible KJV
for Android

is an amazing mobile version of King James Bible that will help you to read this excellent book in any place you want.

Pear Bible BBE
for Android

is an amazing mobile version of Bible in Basic English that will help you to read this excellent book in any place you want.

Pear Bible ASV
for Android

is an amazing mobile version of American Standard Version Bible that will help you to read this excellent book in any place you want.

BIBLE VERSIONS / La Bibbia / l'Antico Testamento / Neemia

La Bibbia - G. Diodati

Esdra Neemia Ester

Capitolo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

1 Ora, dopo che le mura furono riedificate, e che io ebbi posate le reggi, e che furono costituiti i portinai, i cantori ed i Leviti ne’ loro ufficii,

2 io commisi la guardia di Gerusalemme ad Hanani, mio fratello; e ad Hanania, mastro del palazzo conciossiachè veramente egli fosse uomo leale, e temesse Iddio più che molti altri;

3 e dissi loro: Non apransi le porte di Gerusalemme, finchè il sole non si cominci a riscaldare; e mentre quelli che avranno fatta la guardia saranno ancora quivi presenti, serrinsi le porte, ed abbarratele voi; ed oltre a ciò, dispongansi le guardie degli abitanti di Gerusalemme, ciascuno alla sua vicenda, e ciascuno dirimpetto alla sua casa.

4 Or la città era ampia e grande, e vi era poco popolo dentro, e le case non erano riedificate.

5 E L’IDDIO mio mi mise in cuore d’adunar gli uomini notabili, i magistrati, e il popolo, per descriverli secondo le lor genealogie. Ed io trovai il libro della descrizione di quelli che erano ritornati la prima volta; ed in esso trovai scritto così:

6 Questi son quei della provincia che ritornarono dalla cattività, d’infra i prigioni che Nebucadnesar, re di Babilonia, trasportò; ed i quali se ne rivennero in Gerusalemme, e in Giuda, ciascuno alla sua città;

7 i quali vennero con Zorobabel, Iesua, Neemia, Azaria, Raamia, Nahamani, Mardocheo, Bilsan, Misperet, Bigvai, Nehum, e Baana. Il numero degli uomini del popolo d’Israele, era questo:

8 I figliuoli di Paros erano duemila censettantadue;

9 i figliuoli di Sefatia, trecensettantadue;

10 i figliuoli di Ara, seicencinquantadue;

11 i figliuoli di Pahat-Moab, divisi ne’ figliuoli di Iesua, e di Ioab, duemila ottocendiciotto;

12 i figliuoli di Elam, mille dugencinquantaquattro;

13 i figliuoli di Zattu, ottocenquarantacinque;

14 i figliuoli di Zaccai, settecensessanta;

15 i figliuoli di Binnui, seicenquarantotto;

16 i figliuoli di Bebai, seicenventotto;

17 i figliuoli di Azgad, duemila trecenventidue;

18 i figliuoli di Adonicam, seicensessantasette;

19 i figliuoli di Bigvai, duemila sessantasette;

20 i figliuoli di Adin, seicencinquantacinque;

21 i figliuoli di Ater, per Ezechia, novantotto;

22 i figliuoli di Hasum, trecenventotto;

23 i figliuoli di Besai, trecenventiquattro;

24 i figliuoli di Harif, centododici;

25 i figliuoli di Ghibon, novantacinque;

26 gli uomini di Bet-lehem e di Netofa, centottantotto;

27 gli uomini di Anatot, cenventotto;

28 gli uomini di Bet-azmavet, quarantadue;

29 gli uomini di Chiriat-iearim, di Chefira, e di Beerot, settecenquarantatrè;

30 gli uomini di Rama e di Gheba, seicenventuno;

31 gli uomini di Micmas, cenventidue;

32 gli uomini di Betel e d’Ai, cenventitrè;

33 gli uomini dell’altra Nebo, cinquantadue;

34 i figliuoli d’un altro Elam, mille dugencinquantaquattro;

35 i figliuoli di Harim, trecenventi;

36 i figliuoli di Gerico, trecenquarantacinque;

37 i figliuoli di Lod, di Hadid, e d’Ono, settecenventuno;

38 i figliuoli di Senaa, tremila novecentrenta.

39 De’ sacerdoti: i figliuoli di Iedaia, della famiglia di Iesua, novecensettantatrè;

40 i figliuoli d’Immer, mille cinquantadue;

41 i figliuoli di Pashur, mille dugenquarantasette;

42 i figliuoli di Harim, mille diciassette.

43 De’ Leviti: i figliuoli di Iesua, e di Cadmiel, d’infra i figliuoli di Hodeva, settantaquattro.

44 De’ cantori: i figliuoli di Asaf, cenquarantotto.

45 De’ portinai: i figliuoli di Sallum, i figliuoli di Ater, i figliuoli di Talmon, i figliuoli di Accub, i figliuoli di Hatita, ed i figliuoli di Sobai, centrentotto.

46 De’ Netinei: i figliuoli di Siha, i figliuoli di Hasufa, i figliuoli di Tabbaot,

47 i figliuoli di Cheros, i figliuoli di Sia, i figliuoli di Padon,

48 i figliuoli di Lebana, i figliuoli di Hagaba, i figliuoli di Salmai,

49 i figliuoli di Hanan, i figliuoli di Ghiddel, i figliuoli di Gahar,

50 i figliuoli di Reaia, i figliuoli di Resin, i figliuoli di Necoda,

51 i figliuoli di Gazzam, i figliuoli di Uzza, i figliuoli di Pasea,

52 i figliuoli di Besai, i figliuoli di Meunim, i figliuoli di Nefisesim,

53 i figliuoli di Bacbuc, i figliuoli di Hacufa, i figliuoli di Harhur,

54 i figliuoli di Baslit, i figliuoli di Mehida, i figliuoli di Harsa,

55 i figliuoli di Barcos, i figliuoli di Sisera, i figliuoli di Tema,

56 i figliuoli di Nesia, i figliuoli di Hatifa.

57 De’ figliuoli de’ servi di Salomone: i figliuoli di Sotai, i figliuoli di Soferet, i figliuoli di Perida,

58 i figliuoli di Iaala, i figliuoli di Darcon, i figliuoli di Ghiddel,

59 i figliuoli di Sefatia, i figliuoli di Hattil, i figliuoli di Pocheret-hassebaim, i figliuoli di Amon.

60 Tutti i Netinei, e i figliuoli de’ servi di Salomone, erano trecennovantadue.

61 Or costoro, cioè Cherub, Addon ed Immer, i quali vennero di Tel-mela, e di Tel-harsa, non poterono dimostrar la casa loro paterna, nè la lor progenie se erano Israeliti.

62 Come anche i figliuoli di Delaia, i figliuoli di Tobia, i figliuoli di Necoda, in numero di seicenquarantadue.

63 E de’ sacerdoti, i figliuoli di Habaia, i figliuoli di Cos, i figliuoli di Barzillai, il quale prese per moglie una delle figliuole di Barzillai Galaadita, e si chiamò del nome loro.

64 Costoro cercarono il nome loro scritto fra quelli ch’erano descritti nelle genealogie, ma non furono trovati; laonde furono appartati dal sacerdozio, come persone non consacrate.

65 Ed Hattirsata disse loro che non mangiassero delle cose santissime, finchè si presentasse un sacerdote con Urim e Tummim.

66 Questa raunanza, tutta insieme, era di quarantaduemila trecensessanta;

67 oltre a’ lor servi e serve, ch’erano settemila trecentrentasette, fra i quali v’erano dugenquarantacinque cantori e cantatrici.

68 I lor cavalli erano settecentrentasei; i lor muli dugenquarantacinque;

69 i cammelli quattrocentrentacinque; gli asini seimila settecenventi.

70 Or una parte de’ capi delle famiglie paterne fecero doni per l’opera. Hattirsata diede nel tesoro mille dramme d’oro, cinquanta bacini, e cinquecentrenta robe da sacerdoti.

71 Ed altri dei capi delle famiglie paterne diedero nel tesoro della fabbrica ventimila dramme d’oro, e duemila dugento mine d’argento.

72 E ciò che il rimanente del popolo diede, fu ventimila dramme d’oro, e duemila mine d’argento, e sessantasette robe da sacerdoti.

73 E i sacerdoti, e i Leviti, e i portinai, e i cantori, e que’ del popolo, e i Netinei, e in somma tutto Israele, abitarono nelle lor città; e il settimo mese essendo giunto, i figliuoli d’Israele erano nelle lor città.

<< ← Prev Top Next → >>