Holy Bible project logo icon
FREE OFF-line Bible for Android Get Bible on Google Play QR Code Android Bible
Holy Bible
for Android

is a powerful Bible Reader which has possibility to download different versions of Bible to your Android device.

Bible Verses
for Android

Bible verses includes the best bible quotes in more than 35 languages

Pear Bible KJV
for Android

is an amazing mobile version of King James Bible that will help you to read this excellent book in any place you want.

Pear Bible BBE
for Android

is an amazing mobile version of Bible in Basic English that will help you to read this excellent book in any place you want.

Pear Bible ASV
for Android

is an amazing mobile version of American Standard Version Bible that will help you to read this excellent book in any place you want.

BIBLE VERSIONS / La Sacra Bibbia / Antico Testamento / Giobbe

La Sacra Bibbia - Conferenza Episcopale Italiana, 1974

2 Maccabei Giobbe Salmi

Capitolo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42

1 L'uomo, nato di donna, breve di giorni e sazio di inquietudine,

2 come un fiore spunta e avvizzisce, fugge come l'ombra e mai si ferma.

3 Tu, sopra un tal essere tieni aperti i tuoi occhi e lo chiami a giudizio presso di te?

4 Chi può trarre il puro dall'immondo? Nessuno.

5 Se i suoi giorni sono contati, se il numero dei suoi mesi dipende da te, se hai fissato un termine che non può oltrepassare,

6 distogli lo sguardo da lui e lascialo stare finché abbia compiuto, come un salariato, la sua giornata!

7 Poiché anche per l'albero c'è speranza: se viene tagliato, ancora ributta e i suoi germogli non cessano di crescere;

8 se sotto terra invecchia la sua radice e al suolo muore il suo tronco,

9 al sentore dell'acqua rigermoglia e mette rami come nuova pianta.

10 L'uomo invece, se muore, giace inerte, quando il mortale spira, dov'è?

11 Potranno sparire le acque del mare e i fiumi prosciugarsi e disseccarsi,

12 ma l'uomo che giace più non s'alzerà, finché durano i cieli non si sveglierà, né più si desterà dal suo sonno.

13 Oh, se tu volessi nascondermi nella tomba, occultarmi, finché sarà passata la tua ira, fissarmi un termine e poi ricordarti di me!

14 Se l'uomo che muore potesse rivivere, aspetterei tutti i giorni della mia milizia finché arrivi per me l'ora del cambio!

15 Mi chiameresti e io risponderei, l'opera delle tue mani tu brameresti.

16 Mentre ora tu conti i miei passi non spieresti più il mio peccato:

17 in un sacchetto, chiuso, sarebbe il mio misfatto e tu cancelleresti la mia colpa.

18 Ohimè! come un monte finisce in una frana e come una rupe si stacca dal suo posto,

19 e le acque consumano le pietre, le alluvioni portano via il terreno: così tu annienti la speranza dell'uomo.

20 Tu lo abbatti per sempre ed egli se ne va, tu sfiguri il suo volto e lo scacci.

21 Siano pure onorati i suoi figli, non lo sa; siano disprezzati, lo ignora!

22 Soltanto i suoi dolori egli sente e piange sopra di sé.

<< ← Prev Top Next → >>